Manuale

IL MANUALE DEL REGISTRO IN OPTOMETRIA E OTTICA

Contestualmente all’invio della richiesta di iscrizione alla propria associazione di riferimento, viene sottoscritta l’informativa privacy che, oltre a informare sulle modalità di trattamento dei dati, autorizza l’associazione a inoltrarli al Registro per finalizzare l’iscrizione.

L’associazione di riferimento provvederà difatti a verificare la richiesta e, in caso positivo, a inoltrare la stessa al Registro. Conseguentemente il Registro provvederà ad attivare un profilo riservato per l’interessato inviando allo stesso via email una username e relativa password personale di accesso. All’interno del profilo personale sarà così possibile verificare i propri dati e aggiornare le schede con il proprio curriculum professionale.

I dati relativi agli anni lavorativi, ai corsi di optometria svolti, l’eventuale laurea, eventuali corsi di aggiornamento professionale, corsi ECM Tutti questi dati servono a definire le cosiddette “competenze”.

Vediamoli in dettaglio.

Per prima cosa è necessario accedere al sito web del Registro all’indirizzo:

http://www.optometriaeottica.it

Per entrare nel proprio profilo è necessario premere il pulsante "Accedi al Registro", inserire la propria USERNAME e PASSWORD ricevuta dal Registro via email e quindi premere il pulsante “ACCEDI”. Attenzione, dal momento dell’invio della richiesta di iscrizione alla propria associazione di categoria alla ricezione della email con username e password possono passare diversi giorni.

Una volta entrati nel proprio profilo personale, nella sezione “Dati di iscrizione al registro” il sito propone i dati comunicati in fase di richiesta di registrazione (email e codice fiscale). La email sarà utilizzata per le comunicazioni ufficiali del Registro e del tavolo TiOptO. Nella stessa sezione il sito richiede di accettare il codice di condotta del Registro mettendo a disposizione un link al documento: è possibile farlo cliccando sull’apposita voce. L’informativa privacy può essere stata già accettata in fase di richiesta di iscrizione attraverso la propria associazione di categoria.

Scendendo lungo la pagina è possibile arrivare alla sezione “Dati anagrafici” che possono essere modificati nel caso di errori o variazioni. Inoltre è possibile, anzi è consigliato, procedere con la sostituzione della propria password di accesso. Infine, nella sezione “Note e Salvataggio” è possibile salvare le modifiche.

Scendendo ulteriormente è possibile trovare la sezione “Informazioni professionali, formazione e aggiornamento”.

In dettaglio, è possibile inserire:
1) Abilitazione professionale di ottico: OBBLIGATORIO in quale anno e presso quale Istituto.
2) Titolo di specializzazione in optometria: OBBLIGATORIO PER OPTOMETRISTI, in quale anno, presso quale Istituto e le ore di frequenza del corso. È possibile inserire anche un ulteriore corso integrativo nell’apposito spazio per il raggiungimento per il monte ore minimo (600 ore)
3) Laurea in Ottica e/o Optometria (EU): se ottenuto, in quale anno e presso quale Università.
4) Esperienze lavorative: indicare il numero di settimane lavorate tenendo conto delle indicazioni riportate sugli estratti dell’INPS sapendo che ogni anno è calcolato in 52 settimane.

Per ogni sezione è possibile salvare i dati inseriti premendo sul corrispondente pulsate “Salva”.

Più sotto è invece possibile inserire i singoli corsi indicando:
a) Titolo del corso
b) Se trattasi di
Corso di aggiornamento inserire le ore se presenti altrimenti se il corso è di mezza giornata saranno considerate 3 ore, se il corso è di una giornata 5 ore o multipli,
Corso ECM inserire i crediti maturati.
Congressi con un minimo di 2gg = 10 ore – 2,5gg = 13 ore

Per salvare il corso è poi necessario premere il pulsate “Aggiungi”.
È anche possibile cancellare i corsi erroneamente caricati e modificarne pertanto l’elenco.
Il punteggio attributi dal Registro è ancora provvisorio in quanto si basa su un algoritmo sperimentale proposto dal TiOptO e in fase di valutazione.